PRESS RELEASE

19 FEBBRAIO 2019 - "L'Albero della Vita" è "Superbrands Onlus of the year 2019"

Premiato l'impegno nell'affrontare con coraggio il disagio e la povertà infantile

Superbrands, la più importante iniziativa di aggregazione delle eccellenze di marca a livello internazionale, da sempre attenta ai brand che operano in campo sociale, ha scelto di premiare come Superbrands Onlus of the Year 2019, Fondazione "L'Albero della Vita", attiva dal 1997 con l'obiettivo di proteggere la vita dei bambini in difficoltà e trasformare il disagio in una nuova opportunità.

Per molte Onlus e Fondazioni, l'impegno dedicato allo svolgimento della loro missione è affiancato da un'attenzione crescente per il valore e l'importanza della gestione del brand, un impegno che segue gli stessi criteri di affidabilità, autenticità e responsabilità che caratterizzano e qualificano tutti i Superbrands.

Sulla base delle indicazioni emerse dal Superbrands Council e delle successive valutazioni di merito, il prezioso riconoscimento 2019 va a "L'Albero della Vita" «per la rilevanza della missione svolta e la passione con cui affronta i temi della povertà e del disagio infantile».

L' Albero della Vita opera per assicurare il benessere, proteggere e promuovere i diritti, favorire lo sviluppo dei bambini, delle loro famiglie e delle comunità di appartenenza.

Ha cominciato in Italia occupandosi di accoglienza dei minori allontanati dalle famiglie di origine a causa di situazioni di abbandono, incuria, abusi o maltrattamenti, gestendo comunità di accoglienza e favorendo l'affido familiare.

Ha sempre posto i minori al centro di ogni intervento, sviluppando progetti per la lotta alla povertà delle famiglie con bambini, per la prevenzione della devianza minorile e contro l'abbandono scolastico nelle periferie degradate delle grandi città.

Nel corso degli anni ha cominciato a condurre interventi anche a favore dei minori migranti e azioni di educazione allo sviluppo e alla cittadinanza mondiale nelle scuole.

Dal 2009 è riconosciuta come ONG (Organizzazione Non Governativa) dal Ministero degli Affari Esteri e opera in Est Europa, Asia, Africa e America Latina e Caraibi con interventi per garantire la protezione, l'istruzione, la salute e la corretta alimentazione dei bambini.

L'obiettivo, in questo caso, è di operare nelle aree più remote dei paesi interessati per offrire alle comunità delle opportunità di sviluppo a partire dalle risorse del territorio, contrastando gli effetti del cambiamento climatico; nelle aree urbane più povere con l'obiettivo di tutelare i minori vulnerabili e la salute materno/infantile e fornire opportunità educative.

Opera anche in contesti di post-emergenza per offrire cure sanitarie, istruzione e cibo a bambini e famiglie che, con il terremoto, hanno perso il poco che avevano.

Il premio sarà consegnato il prossimo 11 luglio, presso l'Auditorium di Radio Italia, nell'ambito della serata che avrà come protagonisti tutti i Superbrands aderenti al programma 2019.

«Superbrands continua a promuovere il valore di brand come elemento fondamentale anche per chi è impegnato sul fronte sociale" - dichiara Sergio Tonfi, Editor Superbrands - "Ecco perché abbiamo scelto "L'Albero della Vita", una realtà d'eccellenza che contribuisce in modo significativo ad affrontare i temi della povertà, soprattutto tra i più giovani, e che sta promuovendo il suo impegno anche grazie a una speciale attenzione alla comunicazione con un taglio autentico e concreto».

"È per noi motivo di orgoglio essere premiati da una realtà così riconosciuta come Superbrands che pone attenzione anche alle tematiche sociali. L'Albero della Vita, nasce da un sogno: 20 anni fa un gruppo di uomini e donne, accomunati dal desiderio di miglioramento e dalla ricerca di un più alto senso del vivere insieme decisero di fare la differenza per tanti bambini e difficoltà in tutto il mondo" dichiara Ivano Abbruzzi, presidente di Fondazione L'Albero della Vita. "Questo sogno, da oltre 20 anni, quotidianamente si rinnova, in centinaia di contesti progettuali in tutto il mondo, nell'incontro quotidiano con i bambini e la loro straordinaria energia. La nostra sfida iniziale "Come possiamo vedere, credere e sperare nel miglioramento per ogni bambino? è diventata quella di tante persone, che si sono unite a noi, come amici, sostenitori, volontari, educatori. Questa scintilla è rimasta viva in tutti questi anni e si è sviluppata, permettendoci di raggiungere, nell'ultimo anno*, oltre 99.000 beneficiari in tutto il mondo. Oggi, grazie anche a questo importante riconoscimento, sappiamo che alla base del nostro impegno quotidiano c'è una visione comune, un'emozione che coinvolge molti soggetti e che ci permette di onorare la vita dei bambini più vulnerabili dando una diversa opportunità di futuro. Grazie a tutti coloro che credono in noi e ci aiutano ogni giorno a portare avanti la nostra missione".

*dati ad ultimo bilancio sociale Fondazione L'Albero della Vita - 2017

Per ulteriori informazioni:

sergio.tonfi@superbrands.com

Ufficio Stampa Fondazione L'Albero della Vita:

Simona Denti 346 5044950

denti.fondazione@alberodellavita.org

Superbrands (www.superbrands.com/it) è la più importante iniziativa di valorizzazione delle marche a livello globale: il suo obiettivo è identificare e celebrare quei brand che continuano a credere negli investimenti in innovazione, comunicazione e sostenibilità per costruire un valore distintivo e garantire un'esperienza di eccellenza riconosciuta dai client e consumatori. Superbrands propone un programma di certificazione e qualificazione che comprende incontri di networking, attività di PR, partnership media, collaborazioni con importanti Università e culmina con l'assegnazione dei "Superbrands Awards" e la pubblicazione annuale del prestigioso volume "Superbrands. Il libro delle grandi marche".

Fondazione L'Albero della Vita (www.alberodellavita.org ) è una Onlus e una ONG nata in Italia nel 1997 con l'obiettivo di promuovere azioni efficaci finalizzate ad assicurare benessere, proteggere e promuovere diritti, favorire lo sviluppo dei bambini, delle loro famiglie e delle comunità di appartenenza. Ciò attraverso servizi per la tutela dei minori in condizioni di disagio, comunità di accoglienza, reti di famiglie affidatarie, servizi di sostegno alla maternità, sostegno a distanza di bambini nei Paesi in via di sviluppo e campagne di sensibilizzazione sul tema dei diritti dei minori in Italia e nel mondo. Fondazione L'Albero della Vita oggi opera in Italia, Europa, India, Bangladesh, Libia, Nepal, Perù, Kenya e Haiti attraverso staff propri e in partenariato con varie organizzazioni e istituzioni locali.


8 NOVEMBRE 2018 - Parte il programma Superbrands 2019: alla ricerca dei brand riconosciuti "super" da clienti e consumatori.

Le "nominations" del Superbrands Council e il giudizio popolare eleggeranno i brand che acquisiranno lo status di Superbrands 2019.

Superbrands, la più importante iniziativa di aggregazione delle eccellenze di brand a livello mondiale, lancia oggi il programma 2019 con cui celebrerà le storie di successo dei brand riconosciuti "super" dai clienti e i consumatori italiani.           Il primo passo dell'accurato percorso selettivo coinvolge il Superbrands Council*, il qualificato gruppo di accademici e professionisti del marketing e della comunicazione che funge da guida e giuria al programma.

Le "nominations" dei brand con le caratteristiche di eleggibilità tra i Superbrands vengono formulate analizzando i drivers globali del modello Superbrands, validati in oltre 90 paesi del mondo su più di 22000 brands, e gli specifici S-factors° emersi dalla ricerche condotte in Italia per definire quali siano oggi i fattori vincenti per essere "super".

Essere Superbrands dipenderà anche dal giudizio del pubblico che voterà la "marca più amata dagli italiani" determinando il vincitore del Superbrands POP Award 2019: l'iniziativa di voto popolare ha registrato quest'anno oltre 39000 preferenze per il brand del cuore attraverso la partnership con Radio Italia.

L'insieme del giudizio professionale e di quello popolare condurrà alla selezione finale delle marche che potranno entrare nel "Club dei Superbrands", partecipando all'assegnazione dei prestigiosi Superbrands Awards ("gli Oscar per i brand") e le cui storie di successo saranno celebrate nel volume "Superbrands, il libro delle grandi marche 2019".

L'edizione 2018 ha visto l'adesione di 33 grandi brand e l'assegnazione del Superbrands Award of the year a LAVAZZA, del Superbrands POP Award ad AMAZON, del Superbrands Onlus of the year a Make-A-Wish Onlus Italia,del Superbrands "Passion for Branding" a FRANCESCA LAVAZZA (Membro del Cda Lavazza) e del Superbrands "Passion for Communication" a JULIA SCHWOERER (VP Marketing Mulino Bianco).

Il "Club dei Superbrands" è composto da brand consapevoli dell'impegno che si prendono per distinguersi con la loro qualità, affidabilità e rilevanza e che vogliono fare la differenza sul mercato continuando ad investire in innovazione, autenticità e responsabilità. Sanno che da grandi poteri, derivano grandi responsabilità e vanno oltre il perseguimento degli obiettivi economici mettendo il rispetto e la sostenibilità al centro delle loro strategie di crescita. Diventare Superbrands celebra il loro percorso di crescita e li rende protagonisti di un programma che offre elementi di rinforzo alla loro reputazione (il "golden seal" di Superbrands, elemento di riconoscibilità del loro status, il volume celebrativo, i premi), ma soprattutto li pone a diretto confronto sui temi della crescita del valore di brand attraverso una serie di eventi esclusivi sviluppati con le più importanti Università dove condividere i risultati del loro cammino d'eccellenza.

"Superbrands premia il percorso di eccellenza dei brand che sono fari di orientamento nelle scelte di clienti e consumatori" dichiara Sergio Tonfi, Editor & Promoter Superbrands. "Essere Superbrands è il riconoscimento di un grande potere, ma comporta la grande responsabilità di continuare ad investire in innovazione, autenticità e responsabilità per migliorare davvero la qualità delle nostre vite".

________________________

27 SETTEMBRE 2018 - LAVAZZA è "Superbrands of the year" 2018, AMAZON la "marca più amata dagli italiani", a Francesca Lavazza il premio "Passion for Branding".

I Superbrands Awards celebrano l'eccellenza di marca e l'impegno di chi continua ad investire sui valori di brand mettendo il rispetto e la sostenibilità al centro delle proprie strategie di crescita.

Superbrands, la più importante iniziativa di aggregazione dell'eccellenza di brand, ha celebrato ieri sera all'Auditorium di Radio Italia, l'assegnazione dei prestigiosi Superbrands Awards 2018, internazionalmente considerati gli "Oscar" per i brand.

Il "Superbrands of the year 2018", votato dal Superbrands Council* dopo un attento esame delle performance di marca e partendo dagli S-factors° che sono alla base del modello di valutazione Superbrands, è andato a LAVAZZA, la multinazionale italiana che opera nel settore del caffè. Lavazza è sempre stata passione per l'eccellenza fin dal 1895, quando Luigi Lavazza aprì la prima drogheria in via San Tommaso a Torino e si dedicò alla creazione delle migliori miscele perché ogni tazzina fosse un'esperienza unica. Spirito d'iniziativa, inventività e passione sono i "valori fondanti" che fanno di Lavazza un brand conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, presente in oltre 90 paesi con più di 3000 dipendenti: un brand capace di coniugare il gusto ed il piacere del "Made in Italy" con la determinazione dell'impegno per la sostenibilità.

Nel ritirare il riconoscimento, Carlo Colpo, Head of Marketing Communication Lavazza, ha dichiarato: "Lavazza rappresenta e incarna i valori del made in Italy di qualità ed eccellenza in modo innovativo e contemporaneo. Questo riconoscimento, che siamo orgogliosi di ricevere, testimonia l'impegno dell'azienda in questo senso. Il lavoro fatto con costanza e determinazione ci ha portato, tra l'altro, ad entrare nella classifica dei 100 brand con la miglior reputazione al mondo (secondo il Reputation Institute). Il 2018 vede continuare la nostra prestigiosa storia di comunicazione con l'inaugurazione della Nuvola, il nuovo HQ aziendale, la sponsorizzazione dei tornei del grande slam di tennis, il lancio dei nuovi prodotti Tiny e Tierra Bio e le mostre culturali nei più importanti musei del mondo."

Nel corso della cerimonia, è stato consegnato a AMAZON il "Superbrands POP Award 2018", il premio alla "marca più amata dagli italiani" emerso dal giudizio di oltre 39000 appassionati che grazie all'invito di Superbrands e Radio Italia, hanno espresso la loro preferenza per il brand che hanno più nel cuore (al secondo posto NUTELLA e al terzo APPLE).

Il "Superbrands Passion For Branding 2018", istituito per celebrare chi ha messo tutta la sua passione al servizio del brand e dei suoi valori più profondi, è stato assegnato a Francesca Lavazza, membro del Consiglio di Amministrazione dell'azienda e rappresentante della quarta generazione della famiglia che la guida. Francesca si è sempre dedicata con particolare attenzione ai temi del brand e della comunicazione Corporate ed è stata la promotrice di tantissime iniziative tra cui il "Calendario Lavazza", il primo megafono artistico a livello mondiale degli "Obiettivi di Sviluppo Sostenibile" delle Nazioni Unite.

Il premio "Passion For Communication 2018", è andato a Julia Schwoerer, Vice President Marketing di MULINO BIANCO, per il suo costante impegno nel costruire valore di marca per un brand iconico che da oltre 40 anni è entrato a far parte dell'immaginario collettivo, simbolo di un'alimentazione semplice e genuina che ha conquistato le tavole degli italiani.

Il premio "Superbrands Onlus of the year 2018" è stato consegnato a Sune Frontani, Direttore Generale di MAKE-A-WISH ONLUS ITALIA per l'eccellenza con cui porta avantila missione di realizzare i desideri del cuore dei bambini gravemente ammalati aiutandoli ad essere più forti. Perché ogni sogno che si esaudisce, è molto più della gioia di un singolo momento, ma diventa un'esperienza che può fare la differenza nella loro vita.

Le menzioni speciali, attribuite in base ai giudizi del Council e all'analisi dei dati di ricerca disponibili sul mercato, sono andate a 3M per l'INNOVAZIONE, a KINDER e THUN per l'AUTENTICITA' e a VAILLANT per la RESPONSABILITA'.

Sono in tutto 33 i prestigiosi brand che hanno ricevuto lo status di Superbrands 2018: 3M, Amazon, Amplifon, ARAN Cucine, Avis, Bottega Verde, CheBanca!, Citroen, EstaThe', Fastweb, Findus, Folletto, Genertel, IMQGroup, ING, Kinder, Lavazza, Maccaferri, MAKE-A-WISH ONLUS Italia, Mondadori Store, Mulino Bianco, NEXI, Pocket Coffee, RE/MAX, Sandoz, Schar, SisalPay, THUN, Tupperware, Unieuro, Vaillant, Vallè e ZETA Service.

La serata ha visto la consegna delle prime copie del volume "Superbrands 2018. Il libro delle grandi marche" (con la cover disegnata dal Maestro Ugo Nespolo): oltre 150 pagine riccamente illustrate che celebrano le storie di successo di tutti i brand che hanno aderito all''iniziativa.

Il volume sarà presto disponibile nelle principali librerie Mondadori e scaricabile online dal sito Superbrands.

A inizio ottobre, grazie alla partnership con Clear Channel, partirà la campagna advertising che utilizzerà oltre 30000 passaggi sui "DigiTotem" per dare ampia visibilità a tutti i Superbrands 2018.

___________________

"Per essere Superbrands occorre andare ben oltre la normalità perché quella non basta più per farsi amare e desiderare dalle persone" dichiara Sergio Tonfi, Editor Superbrands. "I brand celebrati nel programma 2018, hanno dimostrato il coraggio di fare la differenza con un'innovazione rilevante, studiata sui desideri della gente, con l'autenticità di una relazione basata sul rispetto reciproco e con la responsabilità di chi sa di avere un ruolo determinante nel fare del nostro mondo, un mondo migliore".

Per conoscere di più dell'evento: www.superbrandsaward2018.com

Per ulteriori informazioni: sergio.tonfi@superbrands.com

Superbrands è la più importante iniziativa di valorizzazione delle marche a livello globale ed è presente in oltre 80 paesi nel mondo: Il suo obiettivo è identificare e celebrare quei brand che continuano a credere negli investimenti in innovazione, comunicazione e sostenibilità per costruire un valore distintivo e garantire un'esperienza di eccellenza riconosciuta da clienti e consumatori. Superbrands propone un programma di certificazione e qualificazione che comprende incontri di networking, attività di PR, partnership media, eventi in collaborazione con le più importanti Università e culmina con l'assegnazione dei "Superbrands Awards" e la pubblicazione annuale del prestigioso volume "Superbrands: il libro delle grandi marche".

*Il Superbrands Council 2018 è composto da: Leonardo Buzzavo (Università Cà Foscari), Laura Cantoni (AD Astarea), Alberto Contri (Presidente Pubblicità Progresso), Angelo Di Gregorio (Università Bicocca), Valerio Di Natale (Vice Presidente Centromarca), Andrea Farinet (Università LIUC), Vicky Gitto (Presidente ADCI), Remo Lucchi (Presidente Eumetra Monterosa), Patrizia Musso (Fondatore di Brandforum.it), Maria Carmela Ostillio (Università Bocconi, Luca Pellegrini (Università IULM), Carlo Alberto Pratesi (Università Roma Tre), Filomena Rosato (Presidente ASSOREL) Rossella Sobrero (Presidente Koinetica), Pierdonato Vercellone (Presidente FERPI), Fabrizio Valente (Presidente KikiLab), Nicoletta Vittadini (Università Cattolica).

° Gli S-Factors alla base del modello di eleggibilità a Superbrands sono: TRUST, il livello di fiducia che la marca ha saputo generare con il suo pubblico, LEADERSHIP, la componente di presenza rilevante e di successo nel tempo, DIALOGUE, la capacità di generare una relazione positiva, trasparente e vera attraverso gli strumenti della comunicazione, SOCIETING, il ruolo della marca nel proporre soluzioni che migliorano la qualità della vita e promuovono lo sviluppo di un modello economico che tiene conto delle istanze ambientali e sociali oltre che di quelle economiche e DYNAMISM, la forza innovatrice che porta la marca a perseguire costantemente la crescita attraverso l'offerta di soluzioni che rappresentano significativi passi avanti nella soddisfazione dei bisogni del mercato. I cinque S-Factors sono poi distillati in tre Super Drivers che definiscono il DNA dell'essere Superbrands: INNOVAZIONE, AUTENTICITA', RESPONSABILITA'.